Fisioterapia pediatrica

Kinesiterapia
DESCRIZIONE:


La fisioterapia pediatrica interviene non solo per coadiuvare quadri clinici  in  cui siano presenti veri e propri dismorfismi a livello muscolo-scheletrico,  ma serve a correggere quegli  atteggiamenti viziati o anomali  della postura denominati  paramorfismi,  molto spesso causati  da scarso sviluppo delle masse muscolari, che si rendono evidenti  intorno ai 5/6 anni e che, se non corretti, possono portare anche a deformazioni permanenti o a problematiche in età adulta quali difficoltà a compiere una gestualità motoria fluida, cefalee, problemi alla colonna vertebrale, o altro. Tra i paramorfismi che più frequentemente si incontrano vi sono ad esempio il  piede piatto da carenza muscolare, le cosiddette "scapole alate", le spalle spioventi, la scoliosi correggibile ( non quella vera), il dorso curvo, il dorso piatto, l’addome espanso con un'eccessiva sporgenza del fondo schiena. Altre condizioni fisiche correggibili sono l'obesità, la magrezza, la sottigliezza degli arti superiori e inferiori. ?Per individuare eventuali paramorfismi  e per pianificare un eventuale  programma di trattamento riabilitativo precoce, che si rivolga alle cause piuttosto che  alle conseguenze, la valutazione funzionale e posturale pediatrica è indispensabile come momento di normale controllo  a cui ogni bambino dovrebbe essere periodicamente sottoposto, per il suo sviluppo armonico.